Evento organizzato da

Sonic Subsidence e Pompei Lab

 

Sabato 22 – Domenica 23 Settembre 2018

 

Pompei Lab

Via Astolelle N°112, 80045 Pompei

 

 

È all’ennesima edizione il Sonic Subsidence, microfestival che si terrà al Pompei Lab sabato 22 e domenica  23 settembre.

L’occasione è la migliore espressione delle arti visive e della musica elettronica campana, momento di aggregazione e consolidazione di nuove e vecchie amicizie, va al di là dei grandi numeri, delle mega label e delle famose discoteche ma con la sua scaletta non ha niente da invidiare alle manifestazioni internazionali che vedono esibirsi sempre più nomi come Retina.it, Beytone, Dirton ed ecc..

Peccato non ci sia un campeggio dove stabilirsi per una due giorni con tenda e saccopelo per chiudere questa estate elettronica partenopea… ma noi ci saremo lo stesso!

 

 

Comunicato:

In un espressione esemplificativa, la struttura molecolare delle particelle che compongono la materia come noi la conosciamo, non è altro che vibrazione.
La fisica quantistica in questa ricerca e’ andata molto vicina alle “Filosofie Perenni”.
In un era dove discipline come filosofia e neuroscienze cercano di rapportarsi su di una strada verso la gnosi, l’uomo nuovo usa macchine synth come protesi dello Spirito.
La liquida diffusione di questi artefatti tra le nuove generazioni e’ tanto più naturale di quanto potevamo aspettarci. Sarà perché noi in quanto organismi siamo composti da oscillazioni così come ne e’ composto l’universo?
Di certo l’approccio catartico che le macchine possono convertire in suono, il più delle volte risulta una libera espressione del proprio Se.
Ma la stessa diffusione di tali dispositivi d’altra parte finisce anche per inquinare le pratiche in cui si insinuano e lo fanno seguendo la liquidità’ e la liquefazione proprie dell’ epoca contemporanea in cui siamo calati.
In conseguenza di tutto ciò si rendono necessarie continue depurazioni, ma non va buttato tutto, è necessario di volta in volta il supporto di qualcosa che faccia da filtro, e la sede del Pompeilab si presta come punto Rizomatico dell’assioma Uomo/Macchina: ex depuratore di fogne ora depuratore di idee al servizio dell’Uomo Nuovo.

 

Sabato 22 Settembre

Jacopo

Ruhig

PRG/M

Claudio Attonito (W.E.I.S. Wearable Electroacustic Interactive System)

Dirton

Domenica 23 Settembre

Byetone

Retina.it

Matter

Phorm

SR60

Francesco Leone

Installazioni 22/23 Settembre

Dslak

Rino Petrozziello

Kesson Dalef

Elettroshock